Nepenthes lowland

Da Wikiplants.


Nepenthes lowland (di pianura) situate solitamente al di sotto dei 1000 m. slm. Esistono però alcune lowland particolari delle quali sono state ritrovati esemplari a quote intermedie o addirittura highland


Indice

N. aff. merrilliana (??)- da 0 a 900m slm

N aff merrilliana.jpg

N. adnata (Tamin & Hotta ex Schlauer) Sumatra - da 600 a 1200m slm

cresce su dirupi di arenaria umidi e muscosi e in piena ombra; produce ascidi di piccole dimensioni. Le popolazioni sono spesso visitate dai raccoglitore i quali ne prelevano esemplari selvatici favorendone l'estinzione. È stata inserita nell'appendice II della CITES. lista Rossa del 2000 “vulnerabile”.

N adnata.jpg

N. albomarginata (Lobb ex Lindl., 1849) Malaysia; Sumatra; Borneo - da 0 a 1200m slm

Vive nelle foreste di brughiera e in altre zone con vegetazione aperta, su crinali e vette del Borneo, della Malaysia peninsulare e di Sumatra. La peluria bianca e farinosa all'imboccatura degli ascidi potrebbe essere una forma di adattamento per attirare le termiti. Il colore degli ascidi potrebbe va dal verde al rosso fin quasi al nero. È stata inserita nell'appendice II della CITES. Lista Rossa del 2000 a "minor rischio".

Albomarginata.jpg Nepenthes albomarginata.jpg

N. ampullaria (Jack)- Malaysia; New Guinea; Borneo; Sumatra - da 0 a 2000m slm

Ampullaria green.jpg Ampullaria red 3.jpg Ampullaria spotted.jpg


N.beccariana (Macf.) isola di Nias, costa occidentale di Sumatra.

Beccariana.jpg

N. bellii (Kondo, 1969) Philippines - da o a 800m slm

Questa specie di bassopiano, con i suoi piccoli ascidi rotondi, somiglia ad una nepenthes merilliana nana; cresce sulla costa nordorientale di Mindanao. È stata inserita nell'appendice II della CITES. Lista rossa del 2000: “in pericolo”.

Bellii 3.jpg

N. benstonei (C.Clarke, 1999) Malaya - da 450 a 600m slm

N benstonei.jpg

N. bicalcarata (Hook.f., 1873) Borneo- da 0 a 800m slm

Confinata nelle foreste paludose di bassopiano del Borneo nord-occidentale. Le protuberanze a zanna del suo opercolo la rendono una delle specie più ricercate. È stata inserita nell'appendice II della CITES. Lista rossa del 2000: “vulnerabile”.

Bicalcarata 4.jpg

N. campanulata (Kurata, 1973) Borneo - da 300 a 500m slm

Ritenuta estinta nel 1982 a causa di incendi a lias Bungaan (Borneo orientale) è stata riscoperta nel 1997 in una località il cui nome è mantenuto segreto. Si differenzia dalle altre specie del Borneo per gli ascidi a campana, simili a quelli della Nepenthes inermis. È stata inserita nell'appendice II della CITES. Lista Rossa del 2000 “estinta”.

Campanulataclaudio.jpg Nepenthes campanulata1.JPG Nepenthes campanulata2.JPG

N. clipeata (Danser, 1928) Borneo - da 600 a 800m slm

possiede caratteristici ascidi dal fondo arrotondato, che si aprono a ventaglio fino a formare un cono. Presente in una sola località del Kalimantan occidentale, cresce su dirupi di granito a 600-800 m di quota ed è forse la specie più minacciata. Nel 2001 le popolazioni si erano ridotte a 2-6 esemplari senza alcuna protezione; in mancanza di drastiche misure di sicurezza, l'unica speranza è rappresentata dalla coltivazione meristematica. È stata inserita nell'appendice II della CITES. Lista Rossa del 2000: “pericolo critico”.

N clipeata1.jpg ClipeClaudio.jpg

N. danseri (Jebb & Cheek, 1997) Moluccas, Indonesia - da 0 a 320m slm

Questa specie nativa dell'isola di Halmahera , un isola indonesiana facente parte delle isole Maluku ,cresce da 0-320 m di altitudine. Questa nepenthes la si ritrova in zone aperte dove è esposta ai raggi del sole diretto. È stata inserita nell'appendice II della CITES. Lista Rossa del 2006: “vulnerabile”

Danserii2.jpg

N. distillatoria (L.) Sri Lanka - da 0 a 700m slm

Questa nepenthes endemica dello Sri Lanka, cresce da 0-700 m di altitudine ed è l'unica specie che si trova attualmente appunto nello Sri Lanka. Il territorio dove cresce è prevalentemente acquitrinoso, ma la si ritrova anche nelle foreste. Fu scoperta nel 1677, di fatti è una delle prime specie ad essere state descritte. È stata inserita nell'appendice II della CITES. Lista Rossa del 2006: “vulnerabile”

Distillatoria.jpg

N. eustachya, Sumatra - da 0 a 1600m slm

N eustachya.jpg

N. gracilis (Korth., 1839) Borneo, Malaysia, Singapour, Celebes, Sumatra - da 0 a 1700m slm

Ancora diffusa in vari habitat di bassopiano, dalla Thailandia a sulawesi, è caratterizzata da colori mutevoli. La maggior parte dei suoi habitat sono stati disboscati, specialmente con il fuoco. È stata inserita nell'appendice II della CITES. Lista Rossa del 2000: “non elencata”

Gracilis 3.jpg

N. hirsuta (Hook.f., 1873) Borneo - da 200 a 1100m slm

N hirsuta.jpg

N. hispida (G.Beck,- Sarawak) Brunei - da 100 a 800m slm

N hispida.jpg

N. insignis (Danser, 1928) New Guinea - da 0 a 850m slm

Questa nepenthes è endemica delle zone della Nuova Guinea. Questa specie rampicante, vive in prossimità dei fiumi, nelle foreste muscose, ed è stata ritrovata anche sull'isola di Biak. È stata inserita nell'appendice II della CITES. Lista Rossa del 2006: “vulnerabile”

N Insignis.jpg


N. longifolia (Nerz & Wistuba) Sumatra - da 300 a 1100m slm

N longifolia.jpg

N. madagascariensis (Poir.) Madagascar - da 0 a 250m slm

N madagascariensis.jpg

N. masoalensis (Schmid-Hollinger) Madagascar - da 0 a 400m slm

N masoalensis.jpg

N. macrovulgaris (Turnbull & Middleton, 1987) Borneo - da 300 a 1200m slm

11.N macrovulgaris.jpg

N. mapuluensis (Adam & Wilcock, 1990) Borneo - circa 800m slm

N mapuluensis1.jpg

N. merrilliana (Macf.) Philippines - da 0 a 900m slm

Merrilliana 2.jpg

N. mirabilis (Lour.(Druce) Southeast Asia, Australia, New Guinea - da 0 a 1500m sml

N mirabilis1.jpg

N. mirabilis var.echinostoma ((Hook.f.)Hort.Slack ex Adam & Wilcock) - da 0 a 1500m slm

una delle forme più peculiari, possiede un peristoma estremamente ampio e rigonfio. È stata inserita nell'appendice II della CITES. Lista Rossa del 2000: “non elencata”

Mirabilis echinostoma.jpg

N. mirabilis ver.globosa (M.Catalano) - Southern Thailand, provinces of Trang and Phang-nga (conosciuta anche come N.viking)

Globosa.jpg

N. neoguineensis (Macf.) New Guinea - da 900 a 1400m slm

N neoguineensis.jpg

N. northiana (Hook.f., 1881) Borneo - da 0 a 500m slm

Questa specie, endemica del Borneo. Vive nelle zone di Sarawak, in particolare su delle colline, dove però la si ritrova più difficilmente. Cresce prevalentemente su suoli calcarei in zone perennemente umido/bagnate. Questa specie è molto sensibile agli sbalzi di umidità, infatti è preferibile coltivarla in un ambiente con umidità costante. Una delle caratteristiche che rende questa nepenthes di difficile coltivazione è il substrato, alcuni ritengono che debba essere prevalentemente calcareo formato da perlite/pomice/sabbia e con aggiunta di vermiculite, altri ritengono che la composizione del substrato conti poco per la coltivazione di questa specie. È stata inserita nell'appendice II della CITES, a causa della raccolta eccessiva di esemplari selvatici, da parte dei collezionisti senza scrupoli, che la prelevano in natura per il loro alto valore commerciale. Lista Rossa del 2006: “vulnerabile”.

Northiana 1.jpg

N. papuana (Danser, 1928) New Guinea - da 0 a 1300m slm

N papuana.jpg

N. pervillei (Bl.) Seychelles - da 350 a 750m slm

Pervillei.jpg

N. philippinensis (Macf., 1908) New Guinea

N philippinensis.jpg


N. rafflesiana (Jack, 1835) Malaysia, Borneo, Sumatra - da 0 a 1200m slm, raramente fino a 1500m slm

Questa specie è molto diffusa e vive nelle brughiere di bassopiano e nelle foreste paludose del Borneo, della Malaysia peninsulare e di Sumatra. È una nepenthes molto adattabile, cresce in habitat disturbati dall'intervento dell'uomo; è molto variabile per dimensione e colore degli ascidi. È stata inserita nell'appendice II della CITES. Lista Rossa del 2000: “non elencata

Rafflesiana 4.jpg Rafflesiana 5.jpg Rafflesiana 9.jpg


N. reinwardtiana (Miq.) - Sumatra, Malaysia, Borneo - da 0 a 2200m slm.

Reinwardtiana.jpg Reinwardtiana green.jpg

N. rowanae (F.M.Bail.) Somerset, Qld., Australia

N rowanae.jpg


N. sumatrana (G.Beck, 1895) (Bas.: Nepenthes boschiana var.sumatrana) Sumatra - da 0 a 800m slm

Vive fino nelle fitte foreste incontaminate delle regioni nord-occidentali e centrali di Sumatra; è rara ed estremamente sensibile a qualsiasi forma di disturbo. I suoi straordinari ascidi aerei si allargano in prossimità dell'imboccatura formando un peristoma colorato; è minacciata dalla distruzione a larga scala dei suoi habitat. È stata inserita nell'appendice II della CITES. Lista Rossa del 2000: “non elencata”

N sumatrana.jpg

N. suratensis (M. Catalano) - Southern Thailand, coastal Suratthani Province - 0m slm

Suratensis.jpg


N. thai (Cheek) - Thailand. da 500 a 600m slm.

Thai.jpeg

N. tomoriana (Danser, 1928) Celebes - da 0 a 500m slm

Tomoriana.jpg

N. truncata (Macf., 1911) Philippines - da 0 a 1500m slm

Questa specie di bassopiano cresce soltanto sui versanti aperti dei monti di Mindanao (Filippine); possiede ascidi molto voluminosi. È stata inserita nell'appendice II della CITES. Lista Rossa del 2000: “in pericolo”

N. truncata.JPG

N. treubiana (Warb., 1851) New Guinea, Sumatra

N treubiana.jpg

N. vieillardii (Hook.f.) New Caledonia

N vieillardii.jpg


Voci correlate



  • autore: Sonia Ibelli (sonia-80-pi) descrizioni: Link
  • fonte img: http://www.cpphotofinder.com / Marcello Catalano[1] / Salvatore Pagano / Lorenzo -HJ Kuz- Cappellini
Strumenti personali