Dionee da garden center

Da Wikiplants.


La Dionaea

Una delle principali cause della crescente diffusione delle piante carnivore (ed in primis la Dionaea muscipula) è la sempre maggior facilità di reperimento di esemplari nei garden center.

L’unica rappresentante del genere Dionaea, la D. muscipula, ha ovviamente una variabilità molto più limitata rispetto ad esempio al Genere Sarracenia (che può contare su molte specie con varietà e sottospecie). Ad accontentare però l'insaziabile spirito collezionistico dell'essere umano ci hanno pensato i coltivatori di piante carnivore, che tramite ibridazioni ed autoimpollinazioni, hanno selezionato molti cloni e cultivar diversi fenotipicamente rispetto alla forma canonica di Dionaea (le caratteristiche più diffuse in natura sono quelle di avere picciolo verde con trappola rossa soltanto all'interno dei lobi). Uno dei principali dubbi che attanaglia ogni neocoltivatore, soprattutto quando si trova a visionare la scheda con i Cloni e Cultivar di Dionaea è: "Quale Dionea è la mia?" Come specificato poco sopra, ed anche nella scheda sulla Dionaea muscipula, esiste una unica specie di Dionea, ovvero la muscipula. Questo significa che tutte le Dionee, anche i cloni selezionati o i cultivar, sono sempre Dionaea muscipula. A questo punto però molti diranno: "ma la mia dionea da garden è tutta verde come la all green che ho visto nella scheda sui cloni e cultivar, quindi anche la mia è la all green?" Assolutamente no! Cloni e Cultivar registrati non si trovano in commercio nei comuni garden center, vivai ecc., ma unicamente dai rivenditori specializzati in piante carnivore o sul Forum di CPItalia (i cui utenti hanno magari acquistato il cultivar dei vostri sogni da un rivenditore specializzato).
Cartellinare una Dionea "da garden" con il nome di un clone o di un cultivar, solamente perché possiede delle caratteristiche fenotipiche simili a quel determinato clone o cultivar, è sbagliato poiché si rischia di introdurre nelle collezioni una pianta che con quel clone (o cultivar) non ha nulla a che spartire, generando così molta confusione a quello che è un argomento già abbastanza complesso.

Molti allora, presi dalla foga, aggiungono il termine "Typical" di fianco alla loro dionea da garden, ma se analizziamo la cosa, la parola "tipico" non ha senso: esistono talmente tante variabilità in natura, che se chiedessimo di definire la Dionaea muscipula tipica, quale sarebbe la risposta?
Allo stesso modo, l'Italiano tipico com'è? alto o basso? biondo, castano, moro o rosso? Ha pochi capelli o tanti capelli? Li porta lunghi o corti? Quanto porta di scarpe?
Qualsiasi fosse la risposta, non sarebbe altro che una "media" tra tutti i fattori citati, e dando qualsiasi risposta "drastica" ci troveremmo sotto casa il "club dei calvi" o il "club dei capelloni", inferociti per esser stati esclusi dalla parade dell'Italiano tipico (perchè se ci pensiamo, chi non è tipico, è forse atipico?).
Quindi capiamo che la parola "Typical" comprenderebbe erroneamente molti diversi caratteri fenotipici diversi.
Il miglior modo dunque per etichettare una Dionea da garden è semplicemente quello di darle il nome che le spetta, ovvero Dionaea muscipula, con l'eventuale aggiunta di un nome o di una descrizione (che non sia già stato utilizzato per un clone o cv registrato) in base alla sua eventuale peculiarità, se la la pianta la presenta.
Non è difficile infatti trovare nei garden Dionee che mostrino caratteri leggermente diversi tra di loro, come ad esempio l’assenza di rosso nelle trappole (il più delle volte momentanea a causa della poca irradiazione solare che ricevono), piante con denti parzialmene fusi (ma nulla a che vedere con la Fused Tooth, Fuzzy Tooth ed altri cloni simili), etc etc. Concludendo, è importante ribadire che nei Garden Center (a parte rarissime eccezioni accompagnate da cartellino) non è possibile reperire cloni e cv di Dionee, ed è perciò sbagliatissimo affibiare loro nomi di cloni e cultivar onde evitare ulteriore confusione.


Alcuni esempi

Dion.gaed.center1.jpg Dion.gaed.center3.jpg
Dion.garden.center6.jpg Dion.gaed.center2.jpg
Dion.gaed.center4.jpg Dionaee typical3.jpg
Dionaee typical.jpg Dionaee typical2.jpg
Dionaea typ6.jpg Dion.gaed.center5.jpg

Voci correlate



Img: Lara Demetri

Strumenti personali