Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Dionaea: annerimento regolare

Dionaea: annerimento regolare

Messaggioda Nothingleft » 07/09/2016, 10:04

Ciao a tutti!

Vi scrivo per chiedervi un grosso aiuto: le mie Dionaee, che mi fan compagnia da ormai 5 anni, sembra si stiano seccando... ma lo fanno in una maniera strana e regolare che mi dà da pensare; precisamente si annerisce il bordo della trappola, e successivamente il bordo della foglia.
Ho effettuato i rinvasi ad anni alterni, seguendo la guida (quest'anno niente rinvaso).

Negli ultimi anni le sto un po' trascurando perchè essendo uno studente fuorisede posso tenerle d'occhio solo durante le festività e l'estate, per cui dell'acqua giornaliera se ne occupano i miei. A breve riparto, per cui vi chiedo aiuto per poterle mettere in sicurezza, se possibile.

Le piante prendono il sole diretto solo la mattina, fino all'ora di pranzo.
Questo vaso ha avuto un problema di formiche, nel senso che trovavo spesso formiche a passeggio tra le piante e/o sulle foglie; non vorrei che questa seccatura sia una conseguenza del passaggio di questi esserini. Nel dubbio ho spostato il vaso e non ne sto più vedendo.
Mi è capitato di rimuovere manualmente alcune cocciniglie, non ho mai effettuato una disinfestazione perchè erano in numero ridotto (credo).

Vi allego qualche foto; sapete dirmi cos'hanno e se sono salvabili? Hanno un grosso valore affettivo per me :cry:
Comunque vada, grazie a tutti! :)

Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
Nothingleft
Utente
Utente
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 26/08/2011, 22:00
Coltivatore: 11 ago 2011
Nome: Nicola

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Dionaea: annerimento regolare

Messaggioda picol » 07/09/2016, 12:00

Le foto non si vedono, il danno maggiore che possono creare le cocciniglie e gli afidi sono delle vistose deformazioni delle foglie. Controlla bene il punto di crescita, se e' verde non dovrebbe essere nulla di grave. Potrebbe essere normale annerimento dovuto all' arrivo dell' autunno, oppure anche al decadimento del substrato, la Dionaea e' molto sensibile alla qualita' di quest'ultimo. Ma aspettiamo le foto.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2280
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: Dionaea: annerimento regolare

Messaggioda Nothingleft » 07/09/2016, 16:54

Ho creato un album su Google Foto, non so in che altro modo caricare le immagini O.o https://goo.gl/photos/As74arkyua2VFzDX7

Comunque da quel che mi hai detto, escluderei i parassiti e darei la colpa al terreno...non so che fare però, non è il momento migliore per travasare ora, vero?
Avatar utente
Nothingleft
Utente
Utente
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 26/08/2011, 22:00
Coltivatore: 11 ago 2011
Nome: Nicola

Re: Dionaea: annerimento regolare

Messaggioda nagini99 » 07/09/2016, 17:40

Io non riesco ancora a vedere le foto se però dici che le foglie anneriscono in modo anomalo credo che il substrato stia marcendo, che torba usi? Sai la marca o i valori o entrambi? Se eventualmente divrai fare un rinvaso fuori stagione non farti troppi problemi le dionaee li sopportano meglio a differenza delle sarracenie ;)
"Di lí a poco mi sarei reso conto che ero finito su un pianeta di cose avvolte dentro cose. Alimenti dentro i loro incarti. Corpi dentro i vestiti. Disprezzo dentro i sorrisi. Tutto era nascosto."
Avatar utente
nagini99
Utente
Utente
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 28/07/2015, 12:47
Località: padova
Coltivatore: 01 set 2014
Nome: giovanni

Re: Dionaea: annerimento regolare

Messaggioda picol » 07/09/2016, 21:56

Con quanta e che acqua vengono tenute le tue piante? Dalle foto sembra che la torba sia poco bagnata. Recentemente ho letto su un forum straniero che solitamente la causa dell' annerimento dei margini della trappola e' da imputare alla bassa umidita'. Comunque se vuoi puoi tentare anche un rinvaso.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2280
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: Dionaea: annerimento regolare

Messaggioda Nothingleft » 07/09/2016, 23:32

Uso acqua demineralizzata, di quella che si trova normalmente in commercio. il sottovaso è alto 2 cm, cerco di tenerlo sempre al massimo. Superficialmente effettivamente non è umida, ma se smuovo la parte superficiale sotto lo è...anche se forse non abbastanza, il vaso non è proprio dei migliori.

Per quanto riguarda la torba usata, al momento non ricordo di preciso e domani verifico, ma è di una delle marche presenti sulla wiki :?
Avatar utente
Nothingleft
Utente
Utente
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 26/08/2011, 22:00
Coltivatore: 11 ago 2011
Nome: Nicola

Re: Dionaea: annerimento regolare

Messaggioda Paolo CPI » 08/09/2016, 20:46

Sicuramente il livello d'acqua che tieni per quel vaso è troppo troppo basso. Anche se il sottovaso fosse perennemente pieno fino all'orlo sarebbe poco, perchè ne servirebbero almeno 3 o anche di più fino a qualche settimana fa. Quindi comincerei ad alzare il livello e vedere come si comportano.
Anche la torba potrebbe avere la sua influenza, ma sinceramente in tanti anni non ho mai visto un effetto del genere.
Da escludere comunque parassiti o simili.
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: 28/02/2011, 10:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo


Torna a Malattie ed altre insidie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti