Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

foglie nate morte

Re: foglie nate morte

Messaggioda Nicotax » 07/03/2019, 11:37

Scusa i continui errori, il correttore fa un po quello che gli gira

Inviato dal mio SM-T719 utilizzando Tapatalk
Nicotax
Utente
Utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 05/09/2018, 1:52
Località: Portogruaro
Coltivatore: 0- 0-2017
Nome: Nicola

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: foglie nate morte

Messaggioda picol » 07/03/2019, 20:18

Prova a dare una letta qui:
http://www.cpitalia.net/wiki/index.php/Antracnosi
Possono essere le tue condizioni? Come mai l'ormone radicante sullo sfagno?
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2227
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: foglie nate morte

Messaggioda Nicotax » 07/03/2019, 20:32

Appena torno da allenamento leggo.
L'ormone e caduto dallo stelo della Dionea che ho infilato, ne era rimasto un po troppo sullo stelo e l'ho scosso sopra ad una piccola foglia di pinguicula che era in quel punto ma non si vede.

Inviato dal mio SM-T719 utilizzando Tapatalk
Nicotax
Utente
Utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 05/09/2018, 1:52
Località: Portogruaro
Coltivatore: 0- 0-2017
Nome: Nicola

Re: foglie nate morte

Messaggioda Nicotax » 07/03/2019, 20:32

Grazie !!

Inviato dal mio SM-T719 utilizzando Tapatalk
Nicotax
Utente
Utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 05/09/2018, 1:52
Località: Portogruaro
Coltivatore: 0- 0-2017
Nome: Nicola

Re: foglie nate morte

Messaggioda Nicotax » 08/03/2019, 2:43

Allora le prime due sono del 7 luglio, l'avevo da non molto e si vedono chiaramente sfumature rossastre sulle foglie che aveva quando l'ho presa che erano più corte di quelle estive che ha prodotto una volta arrivata a casa.
Pensavo quindi fosse una cosa normale dovuta alla senescenza o degenerazione dei tessuti.
Si vede chiaramente che non ci sono segni sulle foglie più giovani e che ne quelle della rosetta primaverile, ne quelle della rosetta estiva hanno punteggiatura od incavature scolorite, tantomento le trappole.
La terza è del 11 ottobre, la serra la avevo montata da esattamente 10 giorni e anche in un video che ho di quando appena montata che su taptalk non si può caricare si vede bella verde rigogliosa.
14 giorni dopo vi sono le foto della richiesta d' aiuto.
Dove le foglie al esterno stando andando incontro al normale deperimento, ma quelle di neoformazione nascevano"morte" ovvero solo la trappola cresceva già marcescente, mentre il gambo era solido anche se meno verde.
Ora che le temperature e le ore di sole da l'inverno fossero alle porte immaginavo avrebbe ridotto le dimensioni e l'attività di produzione me lo aspettavo, ma vedere le trappole venate di nero mi preoccupava perché non sapevo cosa fosse.
Per di più le altre dionaeae stavano bene.
Credevo di aver compromesso il punto di crescita anche con qualche sbalzo termico eccessivo per via della serra e di una cattiva gestione della temperatura, e che portando con la linfa magari delle sostanze che arrivavano da una zona in putrefazione andassero a mandare in marcescenza anche le trappole o chissà che cosa.
Ma quando mi hai detto dei fare un rinvaso che era colpa della terra mi sono rasserenato.
Ora le "foglie" rimaste, o meglio, le parti rimaste, sono quelle di quella fase, quindi non mi aspettavo un miglioramento fino alla ripresa, se non che il fiore si è già preso un mese dal primo abbozzo ad oggi.
Perdona la pappardella cerco di darti informazione che per me non sono sufficiente a ate potrebbero fare capire qualcosa.
I questi giorni ripasserò in rassegna le patologie per vedere se trovo qualcosa, io mi ero già tolto il pensiero dopo il rinvaso.ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-T719 utilizzando Tapatalk
Nicotax
Utente
Utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 05/09/2018, 1:52
Località: Portogruaro
Coltivatore: 0- 0-2017
Nome: Nicola

Re: foglie nate morte

Messaggioda picol » 08/03/2019, 19:45

Fossi in te una passata con un antifungino la darei, le dionee nelle altre foto hanno problemi dovuti dal substrato da vedere così. Per quanto riguarda la senescenza, quando una trappola invecchia inizia ad annerire dalla "punta" della trappola, poi pian piano annerisce tutta la foglia. Se annerisce prima la lamina fogliare, solitamente le due punte vicino alla trappola, vuol dire che c'è un problema col substrato: o è da sostituire, oppure è troppo caldo. E questo capita spesso in estate.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2227
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: foglie nate morte

Messaggioda Nicotax » 09/03/2019, 4:22

Sull'antracnosi ho trovato anche questo "articolo", che per descrizione mi da più campanelli d'allarme corrispondenti al caso sempre per la voce antracnosi, che senza la tua dritta probabilmente non avrei analizzato. http://www.dionaea.it/piante/carnivore/ ... azione.php
Il substrato l'ho cambiato appena me lo hai detto ma contando che ho preso una torba migliore sto un attimo a ricambiarlo se mi confermi che lo stress per le radichette tra taglio dello stelo e malattia non è eccessivo.
(Più che migliore, so i suoi valori. Quella che ho usato l'ho comperata già pronta con anche la perlite al reptiles day dal Signore che si mette appena alla sinistra dell' entrata della fiera, penso ne sappia qulcosa)
Le trappole hanno segni di marcescenza dalla punta già in sviluppo (ora non come prima del travaso ma non sembrano nemmeno essere al 100%)
La prossima foglia a che verrà prodotta la metterò sotto osservazione per vedere se ha un problema alle due punte laterali del gambo o se il problema si presenta ancora sulla trappola.
I due antifungini suggeriti in quel sito sono validi ed ancora in commercio o mi suggerisci qualcos'altro?
Scusate tutti se dalla discussione sembra una questione di vita o di morte come fosse l'unica dionaea rimasta in vita al mondo ma è per imparare, riconoscere sintomi, malattie e contromisure non è una bazzecola per uno che non coltiva carnivore da molto.

Inviato dal mio SM-T719 utilizzando Tapatalk
Nicotax
Utente
Utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 05/09/2018, 1:52
Località: Portogruaro
Coltivatore: 0- 0-2017
Nome: Nicola

Re: foglie nate morte

Messaggioda picol » 09/03/2019, 12:49

e' normale preoccuparsi anche della piu' "banale" delle dionee, si fa esperienza. Non credo sia legato al substrato, a me capito' anni fa con una bellissima red burgundy, fu l'unica ad ammalarsi. Il previcur da quel che so non e' piu' in commercio, dovrebbe essere ancora in vendita invece il previcur energy, che e' un mix tra previcur e aliette, ma non so se e' richiesto il patentino. Altrimenti bisogna cercare un antifungino rameico.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2227
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: foglie nate morte

Messaggioda Nicotax » 14/03/2019, 16:01

Ok trovato, ora preparo la soluzione, anche molto leggermente più diluita?
E viene detto nel foglio che è utilizzabile come preventivo.
Mi sconsiglio un trattamento leggero anche alle carnivore che avevo vicino?Immagine

Inviato dal mio SM-T719 utilizzando Tapatalk
Nicotax
Utente
Utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 05/09/2018, 1:52
Località: Portogruaro
Coltivatore: 0- 0-2017
Nome: Nicola

Re: foglie nate morte

Messaggioda Nicotax » 14/03/2019, 16:02

Tra le altre cose il brevetto di questo prodotto scade a maggio di quest' anno, e specifica che anche in caso di proroga non potrà superare un anno

Inviato dal mio SM-T719 utilizzando Tapatalk
Nicotax
Utente
Utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 05/09/2018, 1:52
Località: Portogruaro
Coltivatore: 0- 0-2017
Nome: Nicola

Re: foglie nate morte

Messaggioda picol » 15/03/2019, 0:32

Sono prodotti ben tollerati dalle piante, comunque inizialmente prova con un dosaggio ridotto, una spruzzatina la darei anche alle altre piante. Per il brevetto non saprei, forse per scopi di diritti commerciali?
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2227
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: foglie nate morte

Messaggioda Nicotax » 15/03/2019, 1:05

Grazie mille!
Spero sia la soluzione del problema perché era davvero una bella pianta anche se non una varietà pregiata.

Inviato dal mio SM-T719 utilizzando Tapatalk
Nicotax
Utente
Utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 05/09/2018, 1:52
Località: Portogruaro
Coltivatore: 0- 0-2017
Nome: Nicola

Precedente

Torna a Dionaea

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite