Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Semina Desmodium Gyrans & Mimosa pudica

Semina Desmodium Gyrans & Mimosa pudica

Messaggioda claudiacugno » 01/06/2013, 0:29

Buona sera ( o dovrei dire buona notte?). Ormai voi siete i miei mentori...quindi vi chiedo anche riguardo queste 2 magnifiche piante. Ho ordinato dei semi di Desmodium gyrans e Mimosa pudica...considerando che i primi semi che ho ricevuto di mimosa hanno cominciato a germinare e sono morti subito dopo probabilmente per il terreno troppo compatto e argilloso..vorrei sapere quale composto è ideale per queste due piante (in particolare per il desmodium riguardo al quale non si trova molto...almeno in italiano..). Grazie mille :-)
Avatar utente
claudiacugno
Utente
Utente
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 26/01/2012, 20:09
Località: Siracusa
Coltivatore: 09 set 2011
Nome: claudia

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Semina Desmodium Gyrans & Mimosa pudica

Messaggioda divx » 01/06/2013, 1:53

Allora io ho due piante di desmodium gyrans. Per loro la composizione del terreno è abbastanza ininfluente, ma è consigliabile un substrato drenante poichè non amano molto i ristagni d'acqua. Poi per la germinazione ti conviene lasciarli 24 ore in acqua calda e poi metterli un cm sotto il substrato. Germinano abbastanza in fretta. Durante la germinazione tienili in un posto caldo sopra ai 20°, mantieni il substrato umido ma non troppo, senza sottovaso è meglio. Quando saranno nate devi tenerle in un posto molto luminoso ma evitando la luce diretta del sole. Crescono meglio in casa che fuori perchè da piccine sono un po' delicate, e anche da adulte non sopportano la luce diretta. Sono tendenzialmente annuali, ma possono sopravvivere più anni. Quindi d'inverno vanno tenute in casa sempre molto illuminate e sopra i 20°.

Per la mimosa pudica io ho usato un mix di terriccio universale, perlite e sabbia. Ho lasciato i semi in acqua calda per un giorno (ma c'è addirittura chi dice di bollirli!!!!) e li ho seminati un cm sotto. E' un po' tardi per la semina, perchè andrebbero seminate a marzo... ma comunque se decidi di seminarle tienile in un posto illuminato ma con poca luce diretta e bagnando pochissimo il substrato. La principale causa di morte delle piantine neonate sono i ristagni d'acqua e si manifestano con l'ingiallimento delle foglie, la caduta e poi TRAK! Morte. Una volta che le piantine sono un po' più grandicelle, e diciamo hanno 2/3 foglie sensitive, mettile alla luce del sole diretta per qualche ora al giorno, abituanndole gradualmente. Bagna sempre il substrato solo quando è asciutto.
divx [aka Dio_Neon]

Il tonno è una pianta. :avoja:


La mia Growlist
Avatar utente
divx
Utente
Utente
 
Messaggi: 224
Iscritto il: 07/06/2012, 16:49
Località: Torino
Coltivatore: 01 ott 2008
Nome: Davide

Re: Semina Desmodium Gyrans & Mimosa pudica

Messaggioda claudiacugno » 01/06/2013, 2:25

Intanto grazie mille per la risposta :) avevo visto le foto delle tue piantine :) ma secondo te posso usare il mix pronto per piante grasse per il desmodium?Dovrebbe essere molto drenato...è composto di torba, pomice e lapilli.. Per quanto riguarda la mimosa è meglio evitare di seminare adesso o se sto attenta posso anche seminare adesso? la sabbia è necessaria(non so dove trovarla dato che non credo che quella di mare sia adatta :asd: )? Posso usare pomice o lapilli al posto della perlite (che ho solo mischiata insieme alla torba per le nostre beneamate)?
Avatar utente
claudiacugno
Utente
Utente
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 26/01/2012, 20:09
Località: Siracusa
Coltivatore: 09 set 2011
Nome: claudia

Re: Semina Desmodium Gyrans & Mimosa pudica

Messaggioda divx » 02/06/2013, 20:16

Guarda, si adattano un po' a tutti i terreni. Un terricio per succulente mi sembra un po' troppo drenante, perchè comunque le radici devono poter raggiungere facilmente l'acqua. Un mix 70% terriccio universale 30% perlite/lapillo/sabbia dovrebbe andare bene. Un po' di sabbia ce la metterei in ogni caso, e no, quella del mare non va bene (c'è il sale XD), prova a rubarne un po' in qualche cantiere :D. Seminando adesso suppongo che ti nascano ma che non facciano in tempo a fiorire di quest'anno. Penso che tu possa comunque provare lo stesso, nasceranno e saranno un po' più lente, tutto qui. Riparale bene d'inverno così l'anno prossimo le avrai già adulte. Purtroppo però da ciò che ho letto potrebbe essere difficile coltivarle come perenni... Sono comunque piante tendenzialmente annuali.
divx [aka Dio_Neon]

Il tonno è una pianta. :avoja:


La mia Growlist
Avatar utente
divx
Utente
Utente
 
Messaggi: 224
Iscritto il: 07/06/2012, 16:49
Località: Torino
Coltivatore: 01 ott 2008
Nome: Davide


Torna a Altre

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron