Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Primo terrario Nephentes e semina

Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda Gothic » 04/01/2018, 20:54

Ciao a tutti, come si vede in foto ho costruito il mio primo terrario economico.

L’idea mi è venuta per cercare di far riprendere la mia Nephentes da garden sofferente per il freddo, in più ho collocato due vasetti con dentro semi di dionea, drosera capensis e paradoxa sperando di farli germogliare.

Ho utilizzato come box un contenitore in plastica rigida con relativo coperchio, un termometro per acquario e per illuminare il tutto una lampada led con spettro per crescita piante da circa 18W.

La luce resta accesa circa 10 ore al giorno, e per qualche ora tengo il coperchio leggermente sollevato per fa areare il box. La temperatura max raggiunta a box chiuso è di 22°C, il tutto viene nebulizzato giornalmente e prossimamente vorrei inserirci un igrometro per controllare il livello di umidità.

Che ve ne pare? Accetto volentieri consigli.

18849 18850 18851
Gothic
Utente
Utente
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 24/11/2016, 18:05
Nome: Federico

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda egiziano » 07/01/2018, 11:10

Sembra fatto bene,metti un igrometro il più presto, è importante sapere l'umidità nell'arco della giornata. nei primi periodi attento che non si formino muffe, quindi come hai detto, apri un paio di volte al giorno per ventilarlo. Le luci in genere nel periodo invernale, si tengono accese 12 ore. Buona coltivazione.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1851
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda Prompt » 08/01/2018, 13:39

Mi sembra OK, ma la temperatura 22° è con luce accesa o spenta?

Prompt
"il mondo è pieno di meraviglie
siamo noi che non siamo più
capaci di meravigliarsi"
Avatar utente
Prompt
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1834
Iscritto il: 15/04/2010, 15:50
Località: Roma
Medals: 2
Contributo al WP (1) Webmaster (1)
Nome: Gianni

Re: Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda Gothic » 08/01/2018, 20:59

Con luce accesa arrivo a 22°,essendo led emette poco calore.
Secondo voi gli ascidi secchi della Nephentes mi conviene tagliarli?
Gothic
Utente
Utente
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 24/11/2016, 18:05
Nome: Federico

Re: Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda egiziano » 08/01/2018, 23:46

Tagliali quando sono secchi per la maggior parte della grandezza, e taglia il viticcio, vicino alla foglia.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1851
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda Gothic » 11/01/2018, 17:16

Finalmente ho trovato un igrometro! Mi segna circa 88% di umidità.
Gothic
Utente
Utente
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 24/11/2016, 18:05
Nome: Federico

Re: Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda egiziano » 11/01/2018, 19:47

Gothic ha scritto:Finalmente ho trovato un igrometro! Mi segna circa 88% di umidità.

E' un buon valore, ma devi considerarlo nell'arco delle 24 ore, con le luci accese e spente dato che l'umidità varia molto, e anche la temperatura. Minima e massima notturna a luci spente, e minima e massima a luci accese.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1851
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda Prompt » 12/01/2018, 9:32

Se riesci ad ottenere qualche grado in più con luce accesa è meglio, 24/25° è l'ottimale per la Nepenthes e le semine.
L'umidità non dovrebbe preoccupare in un terrario chiuso, ma stai molto attento alla Nephentes perché in condizioni di stress è facile che viene attaccata da muffe e funghi come botrite ed altri patogeni.

Prompt
"il mondo è pieno di meraviglie
siamo noi che non siamo più
capaci di meravigliarsi"
Avatar utente
Prompt
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1834
Iscritto il: 15/04/2010, 15:50
Località: Roma
Medals: 2
Contributo al WP (1) Webmaster (1)
Nome: Gianni

Re: Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda Gothic » 12/01/2018, 18:11

In effetti l'igrometro che ho preso ha incorporato anche un termometro che mi segna 24°C, presumo che il precedente termometro per acquari non sia adatto per questo uso.

Oggi ho notato che su alcuni ascidi della nepenthes, già rovinati dal freddo, si è formata una patina come cotone biancastra, presumo sia un attacco di qualche fungo o muffa.

Per sicurezza li ho tagliati come consigliato da egiziano ed in più ho utilizzato uno spray funghicida della flortis che in passato mi ha salvato una cephalotus dall'oidio.

Pensavo di travasarla visto che ha la stessa torba di quando l'ho comprata che ne dite? Oppure la stresso eccessivamente?
Gothic
Utente
Utente
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 24/11/2016, 18:05
Nome: Federico

Re: Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda egiziano » 12/01/2018, 20:50

Se vuoi, la nepenthes puoi travasarla in qualsiasi periodo dell'anno,vista la sua crescita continua, ma naturalmente si fermerà per un breve periodo, nella crescita, per stress da rinvaso, ma è normale. Se vuoi provare puoi usare anche solo la fibra di cocco, ma devi tenere più acqua nel sottovaso, dato che la fibra dende ad asciugarsi più velocemente.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1851
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda Gothic » 12/01/2018, 21:33

Ho solo torba e perlite va bene 50-50?

Grazie
Gothic
Utente
Utente
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 24/11/2016, 18:05
Nome: Federico

Re: Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda Prompt » 15/01/2018, 14:55

Va bene 50:50, sconsiglio di travasarla ora perché la stresseresti ulteriormente, una volta che si è ripresa allora puoi procedere al travaso.
Le Nepenthes gradiscono vari tipi di substrato, diciamo che torba e perlite non è il massimo ma va bene ugualmente.

Prompt
"il mondo è pieno di meraviglie
siamo noi che non siamo più
capaci di meravigliarsi"
Avatar utente
Prompt
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1834
Iscritto il: 15/04/2010, 15:50
Località: Roma
Medals: 2
Contributo al WP (1) Webmaster (1)
Nome: Gianni

Re: Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda Gothic » 19/01/2018, 12:49

Volendo ho a disposizione un pò di sfagno secco, pensavo di fare 40 torba 50 perlite e 10 sfagno da reidratare. Potrebbe andare bene anche per ridurre la possibilità di attacchi funginei?
Gothic
Utente
Utente
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 24/11/2016, 18:05
Nome: Federico

Re: Primo terrario Nephentes e semina

Messaggioda Prompt » 19/01/2018, 15:27

Puoi usare anche sfagno, ma non evita gli attacchi fungini, più che altro contribuisce ad alleggerire il substrato.

Prompt
"il mondo è pieno di meraviglie
siamo noi che non siamo più
capaci di meravigliarsi"
Avatar utente
Prompt
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1834
Iscritto il: 15/04/2010, 15:50
Località: Roma
Medals: 2
Contributo al WP (1) Webmaster (1)
Nome: Gianni


Torna a Terrari e Paludari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron