Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Interazioni tra acaricidi

Interazioni tra acaricidi

Messaggioda picol » 25/08/2013, 0:01

Tra famiglia e impegni di lavoro non ho avuto tempo di seguire molto le piante, risultato un'infestazione da ragnetto che ha devastato varie dionaee. Nell'ultimo mese e mezzo circa ho utilizzato il sepracar, 3 volte in tutto distanziate di 8 giorni e pensavo di essere a posto. Ieri sera invece ho notato ancora quei maledetti sulla jumbo, e ho ridato il prodotto. Se per caso tornano a farsi vedere e applico un altro acaricida, puo' essere dannoso? Il sepracar lascia sulla pianta una patina biancastra, tipo quella grigia che lascia lo zolfo. Qua in un qualche vivaio ho visto il tau al, gia' pronto nello spruzzino, e' valido o e' meglio quello da diluire (se c'e')?
Grazie!
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2149
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Interazioni tra acaricidi

Messaggioda lalle » 26/08/2013, 11:34

Ciao Picol,
ti rispondo anche se io di ragnetto rosso (e mi tocco) fino a questo momento non ne ho mai avuto.
Sono sicuro che il "tau al" lo usa Prized, appunto per il ragnetto rosso e con buoni risultati, e non credo che ci siano problemi ad utilizzarlo successivamente a quello che hai già adoperato.

Facci comunque sapere!
Avatar utente
lalle
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1019
Iscritto il: 15/06/2011, 15:06
Località: Nichelino (TO)
Medals: 1
Terzo classificato (1)
Coltivatore: 05 mag 2011
Nome: Alessandro

Re: Interazioni tra acaricidi

Messaggioda Rob » 01/09/2014, 21:26

Purtroppo gli acaricidi non hanno proprietà sistemiche quindi perchè siano efficaci devono colpire l'acaro e la cosa non è sempre facile! Cambiare il principio attivo se non si vedono risultati è corretto,ricorda di bagnare bene la lamina inferiore e di tenere l'ambiente il più umido possibile(il ragnetto rosso non ama l'elevata umidità). Se l'infestazione copre un area abbastanza importante potresti anche optare per l'impiego di fitoseidi,io ho avuto risultati molto soddisfacenti nella serra delle nepenti alcuni anni fà.
-Ammaestratore di rospi-
Avatar utente
Rob
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 31/03/2011, 20:30
Località: Venezia
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: AmmaestratoreDiRospi
Coltivatore: 30 set 2000
Nome: Roberto

Re: Interazioni tra acaricidi

Messaggioda Prompt » 02/09/2014, 8:25

Il "tau al" lo utilizzo anche io con risultati soddisfacenti.

Prompt
"il mondo è pieno di meraviglie
siamo noi che non siamo più
capaci di meravigliarsi"
Avatar utente
Prompt
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1836
Iscritto il: 15/04/2010, 15:50
Località: Roma
Medals: 2
Contributo al WP (1) Webmaster (1)
Nome: Gianni

Re: Interazioni tra acaricidi

Messaggioda picol » 02/09/2014, 19:14

Grazie per le risposte, quest'anno (il post e' di esattamente un anno fa) il simpaticone rosso si è ripresentato anche se in maniera minore e ho usato sia il tau al, che il calypso e per ora direi di averlo debellato. Sicuramente ha aiutato molto anche la stagione non troppo calda.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2149
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio


Torna a Farmacia carnivora

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron