Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Morte Dionaee

Morte Dionaee

Messaggioda KiaraKappa » 08/04/2014, 18:22

Ciao a tutti, piccola premessa: l'anno scorso ho fatto una talea di una Dionaea Muscipula typical, le piantine sono comparse a luglio e durante l'inverno ho tenuto il vasetto (delle dimensioni del bicchierino di plastica da caffè) in serra fredda insieme a tutte le altre piante.

Quest'anno, dopo i rinvasi fatti a fine febbraio, ho perso inspiegabilmente la piccola Dionaea B52 e la pianta madre della Typical, più precisamente ho notato che le piante si interravano sempre di più e le foglie erano sempre più piccole, quando alla fine ho deciso di rinvasarle ho visto che il rizoma non c'era più!

Ora ho il problema con la talea della Typical: è partita con un po' di foglie, durante l'inverno si sono dimezzate, poi quasi non crescevano e ora piano piano sta scomparendo anche lei! Ha solo 2 microtrappole della dimensione di 2 mm.

Posso salvarla?? In casa ho un terrario lowland, non so se può servire o fare peggio...
Grazie mille a tutti! :)
..."Non può piovere per sempre"...

Immagine
Avatar utente
KiaraKappa
Utente
Utente
 
Messaggi: 239
Iscritto il: 09/10/2011, 11:20
Titolo: Kappa
Coltivatore: 14 giu 2010
Nome: Chiara

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Morte Dionaee

Messaggioda egiziano » 08/04/2014, 19:36

Come le tieni,acqua, luce, sole, postazione, Torba...
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1910
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Morte Dionaee

Messaggioda KiaraKappa » 09/04/2014, 18:40

La piccola talea non c'è l'ha fatta, stamattina ho trovato anche le ultime 2 foglioline nere e il minuscolo rizoma di colore grigio.

viewtopic.php?f=9&t=12509
Comunque questo è il link che rimanda al topic che ho aperto precedentemente a Febbraio, dove parlavo appunto del problema della mia Typical.

Per non avere altre perdite prossimamente, ecco come tengo attualmente le mie piante: Acqua distillata nel sottovaso (per ora un dito), esposizione al sole avendo il balcone a sud e la torba e il mix 50/50 di Oliomar.
Non riesco proprio a capire cosa ci sia che non va! Sembra che marciscano ma di acqua non ne metto tanta... :(
..."Non può piovere per sempre"...

Immagine
Avatar utente
KiaraKappa
Utente
Utente
 
Messaggi: 239
Iscritto il: 09/10/2011, 11:20
Titolo: Kappa
Coltivatore: 14 giu 2010
Nome: Chiara

Re: Morte Dionaee

Messaggioda egiziano » 09/04/2014, 18:59

Come le tieni è tutto giusto,ora che sono sveglie e il tempo buono, puoi aumentare l'acqua nei sottovasi,a 2 o 3 cm. sempre fissa.Domanda,le talee non è che le vai a controllare se radicano? ricordati che le talee una volta piantate le foglie,o i fiori,non vanno mai più toccate, fino a che non si vedono le nuove foglie crescere,mai mai toccarle, e le foglie si interrano per tutto il gambo, e i fiori si interrano per 2 o 3 cm.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1910
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Morte Dionaee

Messaggioda Paolo CPI » 09/04/2014, 21:38

KiaraKappa ha scritto:Ora ho il problema con la talea della Typical: è partita con un po' di foglie, durante l'inverno si sono dimezzate, poi quasi non crescevano e ora piano piano sta scomparendo anche lei! Ha solo 2 microtrappole della dimensione di 2 mm.


Che una dionaea possa durante il riposo vegetativo perdere una gran parte della parte aerea fino a dare l'impressione che sia quasi morta, questo potrebbe anche essere possibile, soprattutto se sono piante non molto grandi e robuste. Certo che poi con l'arrivo della primavera la ripartenza, più o meno veloce , ci deve essere.

Se non è cosi è possibile che qualche cosa non sia andato bene o durante l'inverno (piante tenute troppo bagnate) o che siano arrivate "stressate" alla fine dell'estate, per non aver fatto un corretto riposo l'inverno prima o per malattie. Ad esempio a me il ragnetto rosso aveva colpito una Sawtooth verso inizio autunno e la pianta era quasi del tutto sparita al momento della "nanna".

Ci possono essere diverse cause ... tu non demordere!!

p.s. Per le talee devi avere molta pazienza; danno tante soddisfazioni, ma serve un po' di pratica e .. fortuna!!


Paolo
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1739
Iscritto il: 28/02/2011, 10:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Re: R: Morte Dionaee

Messaggioda KiaraKappa » 10/04/2014, 10:05

Grazie a Egiziano e a Paolo!
La talea non l'ho mai toccata. A questo punto, probabilmente, può essere che abbia tenuto il terreno un po' troppo umido durante l'inverno... Boooh
Ogni anno si fa sempre più esperienza! Anche se con qualche perdita... Sbagliando s'impara!
Grazie ancora a tutti!

Inviato dal mio LG-E400 con Tapatalk 2
..."Non può piovere per sempre"...

Immagine
Avatar utente
KiaraKappa
Utente
Utente
 
Messaggi: 239
Iscritto il: 09/10/2011, 11:20
Titolo: Kappa
Coltivatore: 14 giu 2010
Nome: Chiara


Torna a Malattie ed altre insidie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti