Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Problemi sarra e dionea

Re: Problemi sarra e dionea

Messaggioda Z3ratuL » 09/08/2013, 15:30

Ehm ehm.....ooook....non trovando indicazioni avrei fatto 3 trattamenti al giorno ;) (come ho fatto con la macerata di aglio)...mi sono fermato a 2 con quella di tabacco....se sopravviverà (speriamo) diventerà tabagista :)

Per la questione sarracenia nessuno?
Avatar utente
Z3ratuL
Utente
Utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 22/05/2013, 10:40
Località: Verona
Coltivatore: 06 mag 2013
Nome: Enrico

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Problemi sarra e dionea

Messaggioda Z3ratuL » 11/08/2013, 8:42

Scusate ma in teoria le foglie colpite dal ragnetto non dovrebbero migliorare una volta eliminato? Io controllo ogni giorno con la lente e non vedo niente ma qui sono giorni che stacco foglie nere...e alcune si staccano pur avendo ancora del verde: si sono annerite alla base e quindi si tolgono facilmente... ormai siamo arrivati quasi alla fine :(
help please......era tanto bella...
Avatar utente
Z3ratuL
Utente
Utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 22/05/2013, 10:40
Località: Verona
Coltivatore: 06 mag 2013
Nome: Enrico

Re: Problemi sarra e dionea

Messaggioda Z3ratuL » 14/08/2013, 9:47

Su alcune foglie morte vicino al rizoma (cioè dove si stacca la foglia) era presente una specie di muffa bianca...può influire sul pessimo stato della pianta? In teoria essendo all'aria aperta e avendo applicato trichoderma la muffa non dovrebbe manco esserci....in teoria................non ditemi che è il trichoderma che me se magna la pianta perchè è in pessime condizioni........
Avatar utente
Z3ratuL
Utente
Utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 22/05/2013, 10:40
Località: Verona
Coltivatore: 06 mag 2013
Nome: Enrico

Re: Problemi sarra e dionea

Messaggioda HJ Kuz » 14/08/2013, 10:37

Se è sulle foglie morte in teoria è muffa creata dalle foglie stesse o dagli insetti in decomposizione (certo poco sole e poca areazione aumentano il proliferare di questa).
Mi raccomando qualsiasi trattamento contro il ragnetto fallo la sera tardi, una volta che il sole è tramontato, altrimenti rischi di bruciare tutta la pianta !!
Nel frattempo procurati buona torba e perlite perchè la Dionea in inverno dovrai rinvasarla, quel substrato mi sembra che abbia finito il suo ciclo !!
Avatar utente
HJ Kuz
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3777
Iscritto il: 29/05/2010, 22:01
Località: Firenze
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: High Jumper
Nome: Lorenzo

Re: Problemi sarra e dionea

Messaggioda Z3ratuL » 14/08/2013, 13:33

La muffa si forma alla base vicino al rizoma ( la parte più a contatto con la torba)...la dionea è sempre stata TUTTO il giorno al sole, dai primi raggi agli ultimi, anche se ora la tolgo nelle ore più calde per paura che possa influire negativamente essendo già stressata a sufficienza ed essendo molto caldo in questi giorni...torba e perlite sono pronte per la per la stagione adatta del rinvaso (anche se inizio a dubitare che ci sarà un rinvaso :( )...comunque per ora come ho scritto non puzza quindi non dovrebbe essere il substrato
Avatar utente
Z3ratuL
Utente
Utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 22/05/2013, 10:40
Località: Verona
Coltivatore: 06 mag 2013
Nome: Enrico

Re: Problemi sarra e dionea

Messaggioda Paolo CPI » 15/08/2013, 18:34

Z3ratuL ha scritto:Scusate ma in teoria le foglie colpite dal ragnetto non dovrebbero migliorare una volta eliminato? ...


le foglie colpite da ragnetto rosso non migliorano dopo averlo debellato, si normalizzerà la crescita di quelle nuove quindi dovrai attendere la crescita di queste per tornare a vedere la pianta in forma.

Nel frattempo potresti aggiornare il post con qualche foto recente, che aiuterebbe a capire meglio il problema

Paolo
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: 28/02/2011, 10:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Re: Problemi sarra e dionea

Messaggioda Z3ratuL » 16/08/2013, 0:00

Oggi ho fatto un rinvaso di emergenza (lo so che non sarebbe il momento migliore ma tanto non ho nulla da perdere: nel giro di una settimana non sarebbe rimasto nulla comunque)...in questi giorni ho controllato ma di ragnetti non ho visto manco l'ombra eppure ha continuato a perdere foglie inesorabilmente....ormai ne sono rimaste 2 o 3 sane (cioè verdi prive di nero)...le altre hanno almeno una zona nera (e quindi sono destinate a cadere nel giro di un paio di giorni)....appena riesco vi mando delle foto
Avatar utente
Z3ratuL
Utente
Utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 22/05/2013, 10:40
Località: Verona
Coltivatore: 06 mag 2013
Nome: Enrico

Re: Problemi sarra e dionea

Messaggioda Z3ratuL » 26/08/2013, 13:50

morta.....
Avatar utente
Z3ratuL
Utente
Utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 22/05/2013, 10:40
Località: Verona
Coltivatore: 06 mag 2013
Nome: Enrico

Precedente

Torna a Malattie ed altre insidie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti