Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Pomice e lapillo

Pomice e lapillo

Messaggioda Francisco » 19/02/2015, 10:20

Buongiorno a tutti

volevo sapere se qualcuno di voi ha sperimentato l utilizzo della pomice e del lapillo al posto della perlite. Secondo voi ci sono controindicazioni nel loro utilizzo?.
grazie in anticipo per le vostre risposte.
Francisco
Nuovo utente
Nuovo utente
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 21/09/2011, 23:58

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Pomice e lapillo

Messaggioda picol » 19/02/2015, 13:50

Io provai la pomice per alcuni mesi sulla prima Dionaea che provai a coltivare,e non notai nessun problema. Cambiai con la perlite semplicemente perche' ero agli inizi e nel 2009 era "bandito" tutto quello che non era 50-50 torba-perlite. Se si prova a fare una ricerca in rete delle composizioni chimiche, si scopre che sono molto simili. So che ci sono coltivatori che coi Cephalotus fanno dei mix con lapillo e pomice,e le piante crescono benissimo. Da quel che so il lapillo e' ottimo per le Pinguicole.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2161
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: Pomice e lapillo

Messaggioda Francisco » 19/02/2015, 15:51

Grazie per la risposta. Infatti io ho provato a fare qualche ricerca ma ci sono pareri parecchio discordanti su questa questione, speravo che qui qualcuno avesse testato presonalmente l'utilizzo di questi inerti.
Francisco
Nuovo utente
Nuovo utente
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 21/09/2011, 23:58

Re: Pomice e lapillo

Messaggioda Prompt » 19/02/2015, 16:56

La pomice viene utilizzata generalmente per piante che richiedono meno acidità del terreno, come Nephentes, Cephalotus e Pinguicole, quest'ultime accettano anche substrati più basici come il lapillo.
La pomice e la perlite dal punto di vista chimico sono dotate all'incirca dei stessi quantitativi di materia, sono entrambe di origine vulcanica e secondo una mia personale idea non provata da una sperimentazione si possono utilizzare entrambe per la coltivazione delle piante carnivore. La perlite in realtà subisce un processo di elaborazione umana, in natura è una roccia vulcanica a pori chiusi che ingloba acqua e solo dopo un processo termico diventa come la vediamo/troviamo in commercio.

Prompt
"il mondo è pieno di meraviglie
siamo noi che non siamo più
capaci di meravigliarsi"
Avatar utente
Prompt
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1839
Iscritto il: 15/04/2010, 15:50
Località: Roma
Medals: 2
Contributo al WP (1) Webmaster (1)
Nome: Gianni


Torna a Substrati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron