Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Torba acida di sfagno

Torba acida di sfagno

Messaggioda stefanet » 07/12/2014, 21:19

Ciao,

oggi ho comprato del materiale per il rinvaso di febbraio, ho trovato sia la perlite che la torba acida da sfagno.
Per quest'ultima avevo la possibilità di scelta: su una non c'era informazione sul ph, mentre sull'altra i valori indicati mi sembravano ottimi quindi l'ho presa. Ecco i valori:

pH: 3,6
C organico sul secco: 56%
Azoto organico sul secco: 0,43%
Sostanza organica sul secco: 94%

Nessun dato per quanto riguarda il valore di Van Post.

A me non sembra male, voi che dite?

Grazie
Stefano
stefanet
Utente
Utente
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 04/12/2014, 17:10
Coltivatore: 16 ott 2014
Nome: Stefano

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Torba acida di sfagno

Messaggioda Luis 22 » 08/12/2014, 12:53

Non sai che marca è?
Com'è il sacco?
Avatar utente
Luis 22
Utente
Utente
 
Messaggi: 844
Iscritto il: 08/03/2011, 20:21
Località: Bari
Titolo: Biotech
Coltivatore: 03 ott 2010
Nome: Luigi

Re: Torba acida di sfagno

Messaggioda stefanet » 09/12/2014, 10:49

Non ho a portata di mano il sacco, ma la marca dovrebbe essere Floris di Mario Michelli che ha sede a Viterbo.

Mi sono fatto un giro in internet, ma non sono riuscito a trovare nulla...
stefanet
Utente
Utente
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 04/12/2014, 17:10
Coltivatore: 16 ott 2014
Nome: Stefano

Re: Torba acida di sfagno

Messaggioda Paolo CPI » 11/12/2014, 22:09

Mi spiace, non la conosco, ma sulle torbe io la penso cosi:
non mi importa la marca, rinnomata o meno,
nemmeno i valori chimici riportati sul sacco, si possono comodamente falsare,
valuto solo il contenuto del sacco.
La torba deve essere chiara, fibrosa e non bagnarsi con molta facilità
Ho preso fregature da torbe rinnomatissime 5 stelle e trovato benone con altre perfettamente sconosciute.
La torba di una marca è un prodotto che può cambiare con il tempo (gli anni) perchè le torbiere non sono infinite e il materiale può cambiare, ecco perchè non mi fido di una marca "a prescindere".

Quindi, se i parametri sono ok (questa sinceramente ha l'Azoto un po alto) , cerca di vedere come è il prodotto dentro. Se vai in un vivaio magari un sacco aperto lo hanno.

Paolo
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1723
Iscritto il: 28/02/2011, 10:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Re: Torba acida di sfagno

Messaggioda Luis 22 » 12/12/2014, 18:07

Concordo con Paolo! Se riesci, fai una foto alla torba e vediamo com'è!

D'altra parte però, mi è capitato che anche torbe non proprio chiarissime si siano rivelate poi molto buone.
Ad esempio, la Plantaflor è una torba con parametri tutti rientranti perfettamente nei limiti, ma di aspetto non era proprio chiara, tanto è vero che ebbi qualche timore nell'usarla (erano le mie prime piante e mi ero fatto prima un super-mega studio su come coltivarle).
Trovai varie recensioni positive e la usai, anche perchè non avevo trovato altro.
Mi sono trovato bene e ancora ora ho una sarracenia in quella stessa torba dell'inizio (lontano 2010...).
Avatar utente
Luis 22
Utente
Utente
 
Messaggi: 844
Iscritto il: 08/03/2011, 20:21
Località: Bari
Titolo: Biotech
Coltivatore: 03 ott 2010
Nome: Luigi

Re: Torba acida di sfagno

Messaggioda stefanet » 23/12/2014, 13:18

Anche se in ritardo, ma ho aperto ora il pacco, ecco la foto della torba ;)

Immagine

Non so cosa intendi per chiara e fibrosa visto che non ho termini di paragone... a voi il verdetto ;)
stefanet
Utente
Utente
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 04/12/2014, 17:10
Coltivatore: 16 ott 2014
Nome: Stefano


Torna a Substrati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron