Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Conservazione torba

Conservazione torba

Messaggioda Rume87 » 12/01/2018, 16:40

Salve a tutti...

utilizzando il tasto cerca ho trovato solo un post riguardante questo argomento dove si sosteneva che la durata di un sacco di torba era di diversi anni...

Circa due/tre anni fa ho acquistato della torba da novaflora ma non l’ho utilizzata tutta e l’ho tenuta in un sacco all’interno di una scatola in un ufficio quindi non al freddo ed all umidità...

Volevo sapere da voi se il prossimo anno potevo ancora utilizzarla... e nel caso ne dovessi acquistare dell’altra qual’è il modo migliore per conservarla?

Leggendo su internet mi pare di aver capito che la torba di degrada a contatto con acqua e ossigeno quindi metterla in un contenitore ermetico potrebbe servire?

Grazie a tutti in anticipo!!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Rume87
Utente
Utente
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 29/05/2014, 22:47
Nome: Stefano

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Conservazione torba

Messaggioda picol » 12/01/2018, 19:53

L'importante e' che non sia conservata in un luogo troppo umido, o comunque non si bagni. Io tengo il sacco in cantina, sara' li da 3-4 anni.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2179
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: Conservazione torba

Messaggioda Rume87 » 13/01/2018, 11:15

No per bagnarsi è impossibile... forse per dove l’ho messa il problema è che si secca troppo...

Quindi mi confermi che anche 4 anni o più si tiene?

Ma scusa nelle torbiere la torba non sta sul fondo ricoperta dall acqua? E la sua conservazione ottimale però è non farla bagnare? Per quale motivo?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Rume87
Utente
Utente
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 29/05/2014, 22:47
Nome: Stefano

Re: Conservazione torba

Messaggioda egiziano » 13/01/2018, 12:34

Le torbiere non sono allagate, non confonderti con le sfagnere, io tenuta in garage fresco e asciutto, ne sto usando un sacco da 250 litri da quasi 10 anni ed è ancora buona.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1872
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Conservazione torba

Messaggioda picol » 13/01/2018, 13:19

Nelle torbiere la torba negli strati piu' profondi non si decompone completamente a causa dell'ambiente acido e l'assenza di ossigeno, nonostante l'acqua. Infatti la torba migliore e' quella piu' superficiale, di colore chiaro al contrario di quella piu' profonda che e' nera. Considera poi che le condizioni in natura sono completamente diverse da quelle in vaso, per vari fattori come composizione del substrato, scambi gassosi con l'ambiente, micro flora e micro fauna ecc ecc, quasi impossibili da replicare in coltivazione.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2179
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: Conservazione torba

Messaggioda Rume87 » 13/01/2018, 15:51

Si sì non intendevo ricreare una torbiera... tempo fa mi era venuta l’idea ma leggendo sul web le varie difficoltà mi era passata la voglia ahahaha troppo difficile... molto più semplice la sfagnera che sto per fare...

Comunque se anche egiziano conferma che anche dopo 10 anni la torba è buona allora vado sul sicuro!

Mi erano venute in mente delle idee per conservarla asciutta ed in assenza di ossigeno che vi volevo proporre per sentire il vostro parere ma visto la lunga durata non ne vale neppure la pena direi...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Rume87
Utente
Utente
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 29/05/2014, 22:47
Nome: Stefano

Re: Conservazione torba

Messaggioda picol » 13/01/2018, 17:49

Si anche perche' per creare una torbiera ti servirebbe taaaaanto spazio, e sopratutto taaaaaaaanto tempo, giusto svariate centinaia di anni :D . Per curiosita', intendevi conservarla sottovuoto? Basta veramente poco per conservarla anni e anni.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2179
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: Conservazione torba

Messaggioda Rume87 » 14/01/2018, 1:56

Ahahahha non sottovuoto ma quasi...

In un fusto in pressione con CO2 così da non metterla in contatto con L aria...

La CO2 essendo più pesante andrebbe a creare un tappo sopra la torba dividendola dall aria normale... si avrebbe quindi TORBA - CO2 - ARIA
E non andrebbe a contatto con l’ossigeno.... ma tanto anche se questo funzionerebbe... quanto migliorerebbe? Non credo di prendere quantitativi che non sono in grado di utilizzare in 10 anni... quindi non serve a qst punto fare tanti marchingegni per una cosa che già si mantiene bene...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Rume87
Utente
Utente
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 29/05/2014, 22:47
Nome: Stefano

Re: Conservazione torba

Messaggioda picol » 14/01/2018, 15:33

Si sarebbe un procedimento troppo complicato, nel caso della torba basta un luogo non eccessivamente umido e, possibilmente, tenere il sacco non appoggiato a terra.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2179
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio


Torna a Substrati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron