Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

substrato

Re: substrato

Messaggioda ice00 » 27/05/2012, 12:37

sarà  per le temperature che si son alzate, ma oggi ho visto che è nato anche un droso su terreno totalmente minerale :)
--
blog piante carnivore: http://tiny.cc/xplant
blog netbook: http://eeepc901.altervista.org
Avatar utente
ice00
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 673
Iscritto il: 28/07/2010, 20:55
Località: Treviso
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 13 mar 2010
Nome: Stefano

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: substrato

Messaggioda ice00 » 01/06/2012, 13:55

Forse giudicare con uno è poco, ma mi sembra che quello su terreno minerale abbia una crescita pi๠rapida di quelli su torba (ecco come si presenta oggi, mentre quelli su torba hanno impiegato il doppio del tempo per diventare cosà¬):

Immagine
--
blog piante carnivore: http://tiny.cc/xplant
blog netbook: http://eeepc901.altervista.org
Avatar utente
ice00
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 673
Iscritto il: 28/07/2010, 20:55
Località: Treviso
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 13 mar 2010
Nome: Stefano

Re: substrato

Messaggioda ice00 » 29/08/2012, 19:40

Allora ecco i risultati dopo vari mesi:

Questo è il droso nato per ultimo (a fatica) su terreno minerale: a dir poco fantastico
Immagine

questo è l'unico rimasto di quelli nati su torba: praticamente sono regrediti tutti e stentano a crescere sopratutto adesso che è estate.
Immagine

Questi ultimi due li ho trapiantati da torba a terreno minerale perchè stavano reperendo troppo. Sembravano essere morti completi, invece dalle radici sono rispuntati e adesso iniziano a crescere velocemente:

Immagine

Immagine
--
blog piante carnivore: http://tiny.cc/xplant
blog netbook: http://eeepc901.altervista.org
Avatar utente
ice00
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 673
Iscritto il: 28/07/2010, 20:55
Località: Treviso
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 13 mar 2010
Nome: Stefano

Re: substrato

Messaggioda Tiger88 » 29/08/2012, 20:15

Ciao. Bellissimo il Drosophyllum nel vasetto dello yogurt :applauso:
Ho seminato 11 drosophyllum a inzio Agosto. E' nato un seme da qualche giorno (questo dovuto anche al periodo in cui ho seminato). Il substrato che ho utilizzato e di 50/50 torba/perlite ed un solo cm di torba in superficie. Ho altri semi da seminare, che substrato mi consigli? Magari questa volta ne germinano almeno 5 su 11 XD





Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci.
Avatar utente
Tiger88
Utente
Utente
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 11/02/2012, 19:39
Località: Molfetta (Ba)
Coltivatore: 20 dic 2011
Nome: Cosmo

Re: substrato

Messaggioda ice00 » 29/08/2012, 20:25

Direi che dovresti provare un substrato tipo lapillo (molta) + (poche) perlite + sabbia + vermiculite. Faticano a germinare ma poi la crescita è pi๠veloce.
--
blog piante carnivore: http://tiny.cc/xplant
blog netbook: http://eeepc901.altervista.org
Avatar utente
ice00
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 673
Iscritto il: 28/07/2010, 20:55
Località: Treviso
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 13 mar 2010
Nome: Stefano

Re: substrato

Messaggioda Tiger88 » 29/08/2012, 20:40

ice00 ha scritto:Direi che dovresti provare un substrato tipo lapillo (molta) + (poche) perlite + sabbia + vermiculite. Faticano a germinare ma poi la crescita è pi๠veloce.


Ma il lapillo è di origine vulcanica.
Mi piacerebbe capire l'esperimento dove si vede solo lapillo alla base, quanto ci ha messo a germinare e che tipo di substrato hai utilizzato?
Mentre quest'altro esperimento quanto tempo ci ha messo a germinare? In che substrato è nato? Parlo del Drosophyllum che è nato nel vasetto dello yogurt.





Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci.
Avatar utente
Tiger88
Utente
Utente
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 11/02/2012, 19:39
Località: Molfetta (Ba)
Coltivatore: 20 dic 2011
Nome: Cosmo

Re: substrato

Messaggioda ice00 » 29/08/2012, 20:55

Si, il lapillo è vulcanico, ma contiene molti minerali.

Quello nato sul vasetto di Jogurt e diventato grandissimo, ci ha impiegato molte settimane in pi๠a germinare rispetto a quelli su torba. Il substato è sempre di lapillo + perlite + lapillo (forse anche un pò di bark, non ricordo), solo che in superficie avevo messo un leggero strato di sabbia rossa, per rendere il terreno pi๠fine per far germinare il seme.

Gli altri due sono nati su torba, ma li ho strapinatati dopo 3 mesi che erano su torba perchè invece di crescere stavano diventando sempre pi๠piccoli (tanto è vero che uno mi è stato portato via dal vento, strappandone pure le radici dalla torba)
--
blog piante carnivore: http://tiny.cc/xplant
blog netbook: http://eeepc901.altervista.org
Avatar utente
ice00
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 673
Iscritto il: 28/07/2010, 20:55
Località: Treviso
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 13 mar 2010
Nome: Stefano

Re: substrato

Messaggioda Tiger88 » 29/08/2012, 21:51

ice00 ha scritto:Si, il lapillo è vulcanico, ma contiene molti minerali.

Quello nato sul vasetto di Jogurt e diventato grandissimo, ci ha impiegato molte settimane in pi๠a germinare rispetto a quelli su torba. Il substato è sempre di lapillo + perlite + lapillo (forse anche un pò di bark, non ricordo), solo che in superficie avevo messo un leggero strato di sabbia rossa, per rendere il terreno pi๠fine per far germinare il seme.

Gli altri due sono nati su torba, ma li ho strapinatati dopo 3 mesi che erano su torba perchè invece di crescere stavano diventando sempre pi๠piccoli (tanto è vero che uno mi è stato portato via dal vento, strappandone pure le radici dalla torba)



Ok, va bene. Ma io ti sto chiedendo la proporzione in scala. Io ad esempio ho usato 50/50 - torba/perlite. Te cosa hai usato? ^^





Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci.
Avatar utente
Tiger88
Utente
Utente
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 11/02/2012, 19:39
Località: Molfetta (Ba)
Coltivatore: 20 dic 2011
Nome: Cosmo

Re: substrato

Messaggioda ice00 » 29/08/2012, 21:56

E' fatto tutto a occhio: praticamente 90% lapillo e il resto in percentuale uguale tra perlite e vermiculite (non mensoclato, ma semplicmente uno strato di lapillo poi mettevo a mo di zucchero la perlite e vermicluite e poi via un altro strato)

Forse nel caso dle droso pi๠grande avevo usato anche un pò di pomice ora che ci penso.
--
blog piante carnivore: http://tiny.cc/xplant
blog netbook: http://eeepc901.altervista.org
Avatar utente
ice00
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 673
Iscritto il: 28/07/2010, 20:55
Località: Treviso
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 13 mar 2010
Nome: Stefano

Re: substrato

Messaggioda Tiger88 » 29/08/2012, 22:06

Ecco qui il materiale di cui volevo sentire parlare. Ho letto qua e la che il drosophyllum molto spesso ha problemi alle radici. Perciò la pomice sarebbe ottima :)
Il mio unico problema è che non ho praticamente niente a parte la sabbia XD Mi sa che mi tocca andare alla ricerca dei materiali quali pomice, lapillo. Al momento dispongo di Torba, perlite, bark, vermiculite, sabbia di fiume, ghiaia di quarzo e sfagno vivo.





Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci.
Avatar utente
Tiger88
Utente
Utente
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 11/02/2012, 19:39
Località: Molfetta (Ba)
Coltivatore: 20 dic 2011
Nome: Cosmo

Re: substrato

Messaggioda ice00 » 29/08/2012, 22:13

Se magari vuoi investire anche in Pinguicule fai una bella scorta di lapillo.

Io prima prendevo quello già  sminuzzato comprandolo su internet (ma pesando molto non ne posso acquisatre molto), mentre ora ho preso in un vivaio un saggo enorme di lapillo grosso per pavimentazioni e lo riduco in varie granulometrie col martello, cosଠda fare strati via via pi๠fini partendo dal basso del vaso :)
--
blog piante carnivore: http://tiny.cc/xplant
blog netbook: http://eeepc901.altervista.org
Avatar utente
ice00
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 673
Iscritto il: 28/07/2010, 20:55
Località: Treviso
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 13 mar 2010
Nome: Stefano

Re: substrato

Messaggioda Tiger88 » 29/08/2012, 22:19

Vediamo un po. Per caso hai scarificato i semi? Se si, in che modo?





Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci.
Avatar utente
Tiger88
Utente
Utente
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 11/02/2012, 19:39
Località: Molfetta (Ba)
Coltivatore: 20 dic 2011
Nome: Cosmo

Re: substrato

Messaggioda ice00 » 29/08/2012, 22:56

I semi li ho lasciati in acqua per 48h e su alcuni ho usato una limetta per tolgiere un pò del guscio
--
blog piante carnivore: http://tiny.cc/xplant
blog netbook: http://eeepc901.altervista.org
Avatar utente
ice00
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 673
Iscritto il: 28/07/2010, 20:55
Località: Treviso
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 13 mar 2010
Nome: Stefano

Re: substrato

Messaggioda Tiger88 » 31/08/2012, 17:42

ice00 ha scritto: e su alcuni ho usato una limetta per tolgiere un pò del guscio



Vorrei capire come hai fatto a scarificarli in questo modo dato che i semi sono piccoli XD
Io ho effettuato la scarificazione con la punta di un taglierino affilato, per rompere il tegumento del seme. Ma indovina un po?! L'unico seme germinato è un seme su cui non ho fatto nessun tipo di trattamento. Qual'è il periodo adatto per seminare il Drosophyllum?





Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci.
Avatar utente
Tiger88
Utente
Utente
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 11/02/2012, 19:39
Località: Molfetta (Ba)
Coltivatore: 20 dic 2011
Nome: Cosmo

Re: substrato

Messaggioda ice00 » 31/08/2012, 19:15

Ho preso il seme per una punta e l'ho strofinato sulla limetta appena appena su un lato togliendo un leggero velo.

E' meglio seminarli all'inizio della primavera.
--
blog piante carnivore: http://tiny.cc/xplant
blog netbook: http://eeepc901.altervista.org
Avatar utente
ice00
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 673
Iscritto il: 28/07/2010, 20:55
Località: Treviso
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 13 mar 2010
Nome: Stefano

PrecedenteProssimo

Torna a Drosophyllum

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron