Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Ascidi gialli

Ascidi gialli

Messaggioda claudiacugno » 10/08/2012, 20:12

buonasera a tutti voi :) vi chiedo un parere...qualche giorno fa ho notato che alcuni dei nuovi ascidi (in formazione ancora..e la pianta è ancora piccolina) sono gialli mentre altri no..considerando il grande caldo di questi giorni e il fatto che sono andata via per 2 giorni, per cui il livello idrico è stato un po' pi๠basso del normale (è abituato ad avere sempre 2cm d'acqua nel sottovaso), è tutto nella norma, cioè restano cosଠoppure stanno per seccare? vi posto delle foto...
http://img21.imageshack.us/img21/214/10 ... 012121.jpg
http://img825.imageshack.us/img825/7034 ... 012122.jpg
http://img543.imageshack.us/img543/8639 ... 012123.jpg
http://img7.imageshack.us/img7/4930/10agosto2012124.jpg
http://img835.imageshack.us/img835/7656 ... 012125.jpg
grazie a tutti voi :)
Avatar utente
claudiacugno
Utente
Utente
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 26/01/2012, 20:09
Località: Siracusa
Coltivatore: 09 set 2011
Nome: claudia

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Ascidi gialli

Messaggioda egiziano » 10/08/2012, 21:07

La pianta sta bene,ma gli ascidi gialli,e giovanili,sono destinati a seccarsi. Controlla bene che non ci siano muffe,e continua a tenerlo sempre allo stesso modo.I nuovi ascidi che nasceranno saranno sicuramente normali,e sani. Tutta colpa del troppo caldo.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1913
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Ascidi gialli

Messaggioda claudiacugno » 17/08/2012, 12:04

si quegli ascidi ormai sono seccati...quali altri sintomi dovrebbe avere se si trattasse di muffe?ha seccato pure 2 foglie a seguito di uno spostamento verso il sole per fare in modo che ne ricevesse ancora di pià¹...dovrei interrompere questi spostamenti per il troppo caldo o continuare pi๠gradatamente?grazie
Avatar utente
claudiacugno
Utente
Utente
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 26/01/2012, 20:09
Località: Siracusa
Coltivatore: 09 set 2011
Nome: claudia

Re: Ascidi gialli

Messaggioda HJ Kuz » 17/08/2012, 12:09

Visto il grande caldo lascialo un pò pi๠riparato !!!
Quando sono piccolini si disidratano pi๠facilmente !!
Abiti in Sicilia e immagino che il sole picchi molto molto forte in questo periodo ;)
Avatar utente
HJ Kuz
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3777
Iscritto il: 29/05/2010, 22:01
Località: Firenze
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: High Jumper
Nome: Lorenzo

Re: Ascidi gialli

Messaggioda divx » 18/08/2012, 21:50

Colgo l'occasione per porre una domanda sullo stesso argomento. Anche il mio ceppa ha un ascidio che si è ingiallito. La cosa non mi ha preoccupato molto perchè è un ascidio che c'era già  quando l'ho comprato a marzo, quindi ho supposto semplicemente che stia seccandosi come di consueto. Tuttavia le alte temperature di questi giorni (anche nella nordica Torino) sono preoccupanti. Ho sempre bagnato dal sottovaso mettendo un cm d'acqua (un sottovaso molto stretto) e aspettando che tutta l'acqua fosse evaporata per poi bagnarlo nuovamente. Prende il sole diretto dalla mattina fino all'1 e mezza/le 2. Ho messo sopra un coperchio di plastica sospeso con degli stecchi di modo che non subisca intemperie (pioggia, grandine), e al contempo lasciando che circoli aria (è una specie di aureola :diavolo: ). Comunque molti ascidi e foglie si sono arrossate molto (una è seccata), assumendo la colorazione classica... mi preoccupavo di sapere se ci sono accortezze da prendere per questo caldo, e soprattutto se dovrei diminuire il livello idrico (sotto di esso cresce rigoglioso un tappeto di sfagno che mantiene molto bene l'umidità ... che sia troppa?).
Ora sono 5 mesi che lo bagno cosଠe non ho mai cambiato. Domani posto una foto. Ci sono nuove foglioline verdi che spuntano, e piccoli ascidi. Non so, domani posto e mi date un'opinione per sicurezza.
divx [aka Dio_Neon]

Il tonno è una pianta. :avoja:


La mia Growlist
Avatar utente
divx
Utente
Utente
 
Messaggi: 224
Iscritto il: 07/06/2012, 16:49
Località: Torino
Coltivatore: 01 ott 2008
Nome: Davide

Re: Ascidi gialli

Messaggioda HJ Kuz » 19/08/2012, 8:32

Come lo tieni va bene. Al massimo se vedi che patisce il troppo caldo lo puoi ombreggiare un pò di pià¹, ma da come lo descrivi sembra star benone ;)
Avatar utente
HJ Kuz
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3777
Iscritto il: 29/05/2010, 22:01
Località: Firenze
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: High Jumper
Nome: Lorenzo

Re: Ascidi gialli

Messaggioda divx » 19/08/2012, 14:31

Immagine

Eccolo
divx [aka Dio_Neon]

Il tonno è una pianta. :avoja:


La mia Growlist
Avatar utente
divx
Utente
Utente
 
Messaggi: 224
Iscritto il: 07/06/2012, 16:49
Località: Torino
Coltivatore: 01 ott 2008
Nome: Davide

Re: Ascidi gialli

Messaggioda HJ Kuz » 19/08/2012, 15:11

A me sembra star bene !!!
Via via rimuovi il secco(ovviamente dopo che gli ascidi son seccati completamente) !!! :)
Avatar utente
HJ Kuz
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3777
Iscritto il: 29/05/2010, 22:01
Località: Firenze
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: High Jumper
Nome: Lorenzo

Re: Ascidi gialli

Messaggioda divx » 19/08/2012, 15:33

Di norma nel periodo autunnale cresce ancora o si prepara al riposo?
divx [aka Dio_Neon]

Il tonno è una pianta. :avoja:


La mia Growlist
Avatar utente
divx
Utente
Utente
 
Messaggi: 224
Iscritto il: 07/06/2012, 16:49
Località: Torino
Coltivatore: 01 ott 2008
Nome: Davide

Re: Ascidi gialli

Messaggioda egiziano » 19/08/2012, 18:15

divx ha scritto:Di norma nel periodo autunnale cresce ancora o si prepara al riposo?

Il cephalitus,non va mai in riposo completo,ma in inverno rallenta molto la crescita,mettendo solo nuove foglioline,e pochi ascidi.in inverno dovrai solo togliere il sottovaso,e tenere sempre il terreno molto umido,sempre con molta luce,e possibilmente con temperature che non scendano sotto i 5í‚° circa,anche se sopporterebbe anche delle brevi gelate.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1913
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Ascidi gialli

Messaggioda divx » 19/08/2012, 20:32

Sà¬, per questo mi ero già  organizzato. Siccome a Torino si rischia di stare per parecchio tempo sotto zero d'inverno ho pensato di tirarlo in casa quando le temperature raggiungono il minimo sostenibile, e di metterlo accanto ad una finestra dove la temperatura sarebbe di circa 10 gradi tutto l'inverno. Ho già  sentito di altri che lo fanno, in questo modo s'illude che sia tornata la primavera, pur permettendogli di stare al freddo per un po' di tempo.

La mia era proprio una curiosità  sulla crescita. Visto che in questi mesi con questo caldo non è cresciuto molto volevo sapere se invece in autunno cresce di pià¹.
divx [aka Dio_Neon]

Il tonno è una pianta. :avoja:


La mia Growlist
Avatar utente
divx
Utente
Utente
 
Messaggi: 224
Iscritto il: 07/06/2012, 16:49
Località: Torino
Coltivatore: 01 ott 2008
Nome: Davide


Torna a Cephalotus

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron