Pagina 1 di 1

Posizione cephalotus appena arrivato

MessaggioInviato: 11/03/2016, 20:49
da rickywilly87
Ciao a tutti, oggi pomeriggio ho preso un cephalotus da garden.

Immagine
É in vaso da 8 cm.

Ne ho giá avuto uno qualche anno fa, che dopo un buon inizio é passato purtroppo all'altro mondo, lo tenevo troppo umido.

Pensavo di rinvasarlo già domani in un vaso piú grande (lasciando il pane delle radici) in torba e perlite e posizionarlo (con eventuale sacchetto in testa) dietro una finestra luminosa dove arriva sole diretto solo a metà pomeriggio dove tengo le nepenthes. Penso sia meglio dentro che metterlo fuori al freddo visto che arriverà senz'altro da coltivazione spinta.
Oppure pensavo di fare due vasi visto che sembra avere più punti di crescita, cosí potrei provare entrambe le soluzioni.
Oppure lo lascio cosí e rinvaso più avanti?

Questa volta comunque pensavo di evitare di usare sfagno in superficie.

Cosa consigliate?
Grazie

Re: Posizione cephalotus appena arrivato

MessaggioInviato: 11/03/2016, 21:01
da furna
Ciao ..io non lo dividerei sicuramente..gia con molta probabilità tra qualche giorni vedrai i primi sintomi di stress da cambio di coltivazione..se vuoi metterlo in vaso piu grande conservando il panetto va bene ..x lo sfagno male non fa...è una tua scelta di coltivazione metterlo o meno

Re: Posizione cephalotus appena arrivato

MessaggioInviato: 11/03/2016, 21:01
da picol
Si forse e' meglio tenerlo dentro per i motivi che hai scritto. Ricordati di insacchettarlo per i primi giorni, e di tenere appena umido il substrato. Io lo svaserei lasciandolo intero per ora, al massimo piu' in la' con la stagione vegetativa farei delle talee.

Re: Posizione cephalotus appena arrivato

MessaggioInviato: 11/03/2016, 21:34
da rickywilly87
Mah per lo sfagno mi son un po ricreduto vedendo le foto in natura. Lasceró quel muschietto ma sono orientato per il no sfagno questa volta.

Grazie comunque

Re: Posizione cephalotus appena arrivato

MessaggioInviato: 21/03/2016, 10:41
da ufetto90
io un po di sfagno lo metterei comunque vicino le radici...