Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Primo Cephalotus

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda stefanet » 18/06/2015 17:21

Ciao,

un piccolo aggiornamento: in linea di massima la cephalotus sembra stare bene anche se qualche ascido, a dir la verità sembra 1 o 2, è leggermente molle. Un'altra cosa: ci sono 2 o 3 ascidi piccoli che sono gialli. Sto monitorando la situazione.

Voi cosa ne dite?

Ciao
Stefano
stefanet
Utente
Utente
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 04/12/2014 17:10
Coltivatore: 16 ott 2014
Nome: Stefano

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda egiziano » 18/06/2015 20:09

Il giallo per gli ascidi piccoli,è segno di fine ciclo (vecchiaia) ma è sempre bene tenere sotto controllo la pianta, che non ci siano altri motivi. Se la cosa è molto limitata, va bene.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1750
Iscritto il: 15/04/2010 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda stefanet » 19/06/2015 19:01

Ciao,

Piccolo aggiornamento. Ieri sl ritorno da lavoro ho trovato quasi tutti gli ascidi molli . Non ho demorso ed ho nebulizzato. Dopo poco la pianta si è ripresa abbastanza. Forse la giornata ventosa ed evidentemente poco umida ha fatto questo. Lo sfagno era comunque umido. A questo punto non è il caso di nebulizzate ogni sera?

Un altro paio di domande:
Stavo pensando di comprare il trichoderma per combattere attacchi funghigni. Se me lo consigliate poi come lo applico al cephalotus?
Quando devo mettere l'acqua nel sottovaso? Per il momento la sto mettendo quando mi sembra abbastanza vuoto, msn non mai completamente asciutto. Ovvero ci sarà meno di mezzo millimetro. Sto facendo bene o devo aspettare che sia completamente asciutto e magari farlo stare tutta la giornata senza acqua?
Considerate che metto tra 1 e 2 cm di acqua e mi dura 2 o 3 giorni.

Grazie
Stefano

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
stefanet
Utente
Utente
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 04/12/2014 17:10
Coltivatore: 16 ott 2014
Nome: Stefano

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda egiziano » 19/06/2015 20:29

Continua a tenerlo sempre nello stesso modo,2 cm. di acqua nel sottovaso, e rabbocchi solo quando è asciutto. Se è da poco che lo hai preso deve ancora ambientarsi bene, se vuoi puoi anche nebulizzare la sera,sempre dopo il tramonto. Tienilo sempre pulito da foglie e ascidi secchi.il tricoderma, va dato nel terreno, è in polvere e va diluito in acqua.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1750
Iscritto il: 15/04/2010 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda stefanet » 20/06/2015 12:50

Il tricohderma lo sciolgo in acqua e poi innaffio la terra del cephalotus dall'alto o la metto nel sottovaso come faccio normalmente?
stefanet
Utente
Utente
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 04/12/2014 17:10
Coltivatore: 16 ott 2014
Nome: Stefano

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda egiziano » 20/06/2015 14:01

stefanet ha scritto:Il tricohderma lo sciolgo in acqua e poi innaffio la terra del cephalotus dall'alto o la metto nel sottovaso come faccio normalmente?

Il tricoderma è in polvere,puoi versarne un pizzico nella superficie del vaso, e spruzzare fino a scioglierla. Oppure ne fai un po e la spruzzi solo sulla torba,in superficie. Il tricoderma penetra sulla torba, e si annida sulle radici, dove le protegge da altri funghi maligni.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1750
Iscritto il: 15/04/2010 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda stefanet » 30/06/2015 19:49

Ciao

eccomi di nuovo qui con aggiornamenti, purtroppo non positivi.

Ho notato che le foglie e trappole continuano a diventare gialle. Questa sera mi sono messo a spulciare il cepha ed ho visto che ci sono gli afidi. Possono essere loro la causa? mi sembra di aver capito di si.

Come procedo? Ho a disposizione macerata d'aglio fatta qualche mese fa e il calypso protector al.

Con che cosa vado?

Credo che se non ottengo risposta entro questa sera, gli do una bella spruzzata di macera che di sicuro male non gli fa... mi porto un po avanti...

In attesa di vostri consigli...

Ciao
Stefano
stefanet
Utente
Utente
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 04/12/2014 17:10
Coltivatore: 16 ott 2014
Nome: Stefano

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda Prompt » 30/06/2015 20:41

Io sono per il chimico anche perché è sistemico e quindi dura almeno 15-20 giorni, vai di calypso protector al, una bella spruzzata e poi un altra tra 15gg. , mi raccomando spruzza la sera a sole calato.

Prompt
"il mondo è pieno di meraviglie
siamo noi che non siamo più
capaci di meravigliarsi"
Avatar utente
Prompt
Webmaster
Webmaster
 
Messaggi: 1796
Iscritto il: 15/04/2010 15:50
Località: Roma
Medals: 2
Contributo al WP (1) Webmaster (1)
Nome: Gianni

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda stefanet » 30/06/2015 20:43

ok grazie...

quindi vado stasera ;)
stefanet
Utente
Utente
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 04/12/2014 17:10
Coltivatore: 16 ott 2014
Nome: Stefano

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda stefanet » 01/07/2015 18:48

Secondo voi risolvendo il problema degli afidi le foglie che sono ingiallite torneranno alla loro colorazione naturale?

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
stefanet
Utente
Utente
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 04/12/2014 17:10
Coltivatore: 16 ott 2014
Nome: Stefano

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda lalle » 01/07/2015 20:50

Assolutamente no oramai tenderanno a seccare.

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
lalle
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1018
Iscritto il: 15/06/2011 15:06
Località: Nichelino (TO)
Medals: 1
Terzo classificato (1)
Coltivatore: 05 mag 2011
Nome: Alessandro

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda stefanet » 14/07/2015 23:55

La situazione del mio cepha è molto peggiorata. Ho dovuto togliere molte trappole perchè si erano ingiallite. Alcune lo sono ancora, aspetto che si secchino per poi toglierle.

Questa è la situazione attuale. Mi devo preoccupare?

18211

Cosa devo fare per recuperare la pianta?
stefanet
Utente
Utente
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 04/12/2014 17:10
Coltivatore: 16 ott 2014
Nome: Stefano

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda lalle » 15/07/2015 11:35

NO mi sembra abbia grandi problemi, anzi.......!..Vedo ascidi adulti in formazione quindi la pianta sta tranquillamente vegetando.
Si taglia gli ascidi quando sono completamente secchi.

Che esposizione ha al momneto?
Avatar utente
lalle
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1018
Iscritto il: 15/06/2011 15:06
Località: Nichelino (TO)
Medals: 1
Terzo classificato (1)
Coltivatore: 05 mag 2011
Nome: Alessandro

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda stefanet » 15/07/2015 12:14

Il cepha è all'interno della serra fredda ed è posto dietro una tanica da 5 litri di acqua che assorbe i raggi solari diretti e li diffonde nel retro dove è posizionata la pianta.

Quindi riceve raggi solari diffusi dalla tanica.

Qualche giorno fa (2 o 3) ho dato una nuova "mano" di "calypso protector al" per sterminare gli eventuale afidi superstiti.

Magari anche il caldo che sta facendo in questo periodo incide sulla pianta...

Ciao
Stefano
stefanet
Utente
Utente
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 04/12/2014 17:10
Coltivatore: 16 ott 2014
Nome: Stefano

Re: Primo Cephalotus

Messaggioda picol » 18/07/2015 9:39

Anche secondo me quella pianta sta bene, considera che, da quel che si vede, quelli che sono marciti sono ascidi giovanili vecchi, e in fasi di ambientamento ci sta che molti secchino. Considera anche che questi sono comunque destinati a soccombere perche' semplicemente hanno finito il loro ciclo biologico. Oltre a tagliarli puoi provare a toglierli con una pinzetta, e ti comporti esattamente come con la Dionaea, se senti resistenza aspetta. Bella l'idea della tanica, la usi perche' altrimenti sarebbe sempre al sole? Domanda da curioso.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Utente
Utente
 
Messaggi: 1927
Iscritto il: 18/04/2010 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: fabio

PrecedenteProssimo

Torna a Cephalotus

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite