Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

inoculazione trichoderma...

inoculazione trichoderma...

Messaggioda Sonia Wild » 18/04/2010, 8:26

salve a tutti :)

vorrei sapere quanti di voi inoculano il substrato dei cephalotus col famoso trichoderma...
vorrei raccogliere in queato post un po di testimonianze per capire se anche usandolo possono essere colpiti da phytium ecc ecc

al momento io l'ho utilizzato e non ho avuto problemi di funghi...
voi??

un salutone a tutti :D
Avatar utente
Sonia Wild
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 3555
Iscritto il: 25/03/2010, 11:12
Località: PISA
Medals: 1
Amministratore (1)
Coltivatore: 01 gen 2009
Nome: Sonia

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: inoculazione trichoderma...

Messaggioda Lamegrower » 18/04/2010, 11:29

Ciao sorè! Io non l' ho mai usato, ma ho sentito dire che col caldo eccessivo il trichoderma muore, e perde la sua efficacia. Non ricordo bene dove e quando lo avevo letto.
Vediamo cosa dicono gli altri anche :D
Immagine

Immagine
Avatar utente
Lamegrower
Utente
Utente
 
Messaggi: 244
Iscritto il: 02/04/2010, 13:21
Titolo: Mascotte NR

Re: inoculazione trichoderma...

Messaggioda Raistlin » 18/04/2010, 11:52

Tre anni che ho Cephalotus e 3 anni che gli inoculo a fine inverno il Thricoderma ,mai avuto attacchi da parte di funghi , e la perdita che ho avuto di cephalotus è stata dovuta alla mia negligenza.

Le annaffiature le faccio verso marzo , aprile, quando le temperature minime incominciano ad essere superiori ai 10 gradi, e poco prima dell'arrivo dell'inverno ,fine settembre ,ottobre ,in modo tale da pulire il pi๠possibile il terreno da funghi nocivi, ricordando che il periodo dove c'è pi๠possibilità  di formazione di funghi è il periodo primaverile e l'inverno.

Il trichoderma protegge la pianta anche da Rhizoctonia, Sclerotinia, Verticillum, Thielaviopsis, phytium, Phytophthora (come documentato dal sito di Oliomar) , e a quanto sò favorisce anche la crescita radicale delle piante
"La magia è nel sangue, scorre dal cuore, e ogni volta che la usi una parte di te se ne va con essa. Soltanto quando sarai pronto a donare qualcosa di te senza ricevere nulla sarai pronto a utilizzarla."
Avatar utente
Raistlin
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1375
Iscritto il: 26/03/2010, 0:04
Località: Torino
Coltivatore: 20 ago 2006
Nome: Francesco

Re: inoculazione trichoderma...

Messaggioda egiziano » 04/05/2010, 13:48

Io l'ho usato per la prima volta quest'anno. e da come lo vedo sembra avere ottima salute.
E' bello vigoroso e molto rigido al tatto.Allego foto.
Cepha. folto 7.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1910
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: inoculazione trichoderma...

Messaggioda Lara » 04/05/2010, 14:27

ragazzi, io volevo inoculare oggi, ma qui piove... Che faccio? Mettono brutto tutta la settimana... Poi un'altra cosa, inoculo anche il substrato di darlingtonia e neppe?
:oops: Sei il mio primo pensiero, da quando apro gli occhi, nelle mattine che si accendono... :oops:

Immagine

Immagine
Avatar utente
Lara
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 2005
Iscritto il: 15/04/2010, 1:18
Località: Rovigo
Medals: 2
Contributo al WP (1) Terzo classificato (1)
Coltivatore: 16 mag 2008
Nome: Lara

Re: inoculazione trichoderma...

Messaggioda egiziano » 04/05/2010, 14:43

Lara ha scritto:ragazzi, io volevo inoculare oggi, ma qui piove... Che faccio? Mettono brutto tutta la settimana... Poi un'altra cosa, inoculo anche il substrato di darlingtonia e neppe?

Il trichoderma non reagisce sotto i 10í‚° o comunque è inerte.
Mentre funziona bene intorno ai 15í‚° e oltre, meglio 20í‚°.Vedi te, se aspettare che le temperature si stabiliscano ,o darlo anche adesso.Io lo darei a tutte le piante,non nuoce, ed è preventivo a certi funghi e malanni.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1910
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: inoculazione trichoderma...

Messaggioda Er Biconzo » 04/05/2010, 19:14

può essere dato a tutte le piante.
E' in forma di spore, quindi puoi darlo quando vuoi, quando sarà  il periodo migliore, si attiverà  automaticamente (mentre quando farà  troppo freddo, andrà  di nuovo in "dormienza" producendo le spore) :)
Avatar utente
Er Biconzo
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 7802
Iscritto il: 23/03/2010, 20:24
Località: Albano Laziale (ROMA)
Medals: 1
Amministratore (1)
Titolo: The Doctor
Coltivatore: 19 feb 2002
Nome: Gianluigi

Re: inoculazione trichoderma...

Messaggioda C-LUS » 04/05/2010, 20:18

Dunque una volta che c'e rimane per sempre? O esistono fattori che lo fanno sparire per sempre? Tipo Tempo o gelo ec...
Chris

Le cose migliori della vita non sono cose
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
C-LUS
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1083
Iscritto il: 26/03/2010, 23:32
Località: Bologna
Titolo: HAHR-LHEM
Coltivatore: 0- 0-2007
Nome: Christian

Re: inoculazione trichoderma...

Messaggioda Er Biconzo » 04/05/2010, 20:46

HAHR-LHEM ha scritto:Dunque una volta che c'e rimane per sempre? O esistono fattori che lo fanno sparire per sempre? Tipo Tempo o gelo ec...



L'unico modo x liberartene (ma diciamo che una parte retsa comunque attaccato alle radici, quindi c'è possibilità  di mantenerlo) è al momento del rinvaso.
Ma finchè sta nel vaso, non c'è problema, resterà  li :)


Mi sa che è il caso che prepari una bella scheda tecnica sul Trichoderma da inserire nel wikiplants :)

Mi metto subito all'opera :)
Avatar utente
Er Biconzo
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 7802
Iscritto il: 23/03/2010, 20:24
Località: Albano Laziale (ROMA)
Medals: 1
Amministratore (1)
Titolo: The Doctor
Coltivatore: 19 feb 2002
Nome: Gianluigi


Torna a Cephalotus

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron